top of page

5 buoni motivi per comunicare in tempo reale l'affluenza dei passeggeri nel trasporto pubblico

Aggiornamento: 29 feb

Per comunicare un dato sulla frequentazione a bordo dei mezzi è necessario misurarlo! È fondamentale dotarsi di sistemi di conteggio delle persone presenti sul mercato.



Il livello di occupazione di tutta o parte della vostra rete di trasporto può essere comunicato ai passeggeri: a livello di un particolare convoglio, della linea ferroviaria, di un autobus, ecc. Queste informazioni rilevanti possono essere diffuse attraverso diversi canali: sugli schermi in situ della vostra infrastruttura, tramite un sistema di illuminazione, sulla vostra applicazione, sui vostri simulatori di viaggio, sul vostro sito web e social network, ecc.


Che si tratti di gestire i flussi di passeggeri o di migliorare la loro soddisfazione, comunicare al pubblico il numero di passeggeri in tempo reale è il modo migliore per farlo, ma vi aiuterà anche a ottimizzare la vostra attività in altri modi. Scoprite 5 buone ragioni per comunicare il numero di passeggeri nel trasporto pubblico!


Fornire informazioni in tempo reale sulla frequentazione


Le reti di trasporto raramente dispongono di informazioni in tempo reale sul numero di passeggeri: in generale, sono disponibili solo informazioni sul numero abituale di passeggeri. Queste informazioni "teoriche" possono essere sufficienti in condizioni normali, ma i modelli di previsione sono inaffidabili in situazioni di perturbazione. Ciò che interessa al pubblico che utilizza regolarmente un mezzo di trasporto, tuttavia, è conoscere le conseguenze dei rischi, avere a disposizione informazioni accurate nei momenti in cui le cose non vanno come al solito: in breve, informazioni affidabili in tempo reale in situazioni di perturbazione.

Fornire ai viaggiatori uno strumento per aiutarli a scegliere il percorso di viaggio migliore


Grazie alla visualizzazione del numero di affluenza in tempo reale e di quelle previste, i viaggiatori possono scegliere il loro percorso in base alle previsioni e decidere se prendere un determinato mezzo di trasporto. Ad esempio, vale la pena aspettare due minuti e lasciare passare uno o due treni della metropolitana se si vuole viaggiare meglio, oppure i treni della metropolitana che seguono sono saturi quanto il mio? Non sarebbe meglio scegliere un'altra linea? È meglio stare in testa al treno piuttosto che in coda?

Così i viaggiatori hanno tutte le informazioni necessarie per prendere le decisioni migliori e viaggiare nelle migliori condizioni possibili!


Beneficiare di una migliore distribuzione dei flussi


Comunicando la frequentazione a bordo dei mezzi ai passeggeri, potrete distribuire il traffico in modo più uniforme sull'intera rete di trasporto.

I passeggeri che cambiano viaggio permetteranno di distribuire i flussi in modo più uniforme. A titolo esemplificativo, anche se il 5% dei passeggeri cambia percorso di viaggio, ciò rappresenta 450.000 persone distribuite in modo più uniforme sui 9 milioni di passeggeri giornalieri della rete dell'Ile-de-France.


Una migliore distribuzione dei flussi di affluenza si traduce in una maggiore fluidità per le squadre operative: ad esempio, l'ottimizzazione dei tempi di sosta (meno incroci con fermate) migliora la puntualità della rete.


Il miglioramento della fluidità riduce anche il rischio di disagi per i passeggeri (ritardi, tensioni tra il personale della rete e i passeggeri, ecc.) e migliora il comfort.


Migliorare l'esperienza dei passeggeri


Comunicare in tempo reale la frequentazione dei passeggeri nel trasporto pubblico migliora la distribuzione dei flussi e quindi anche l'esperienza dei passeggeri! Se i passeggeri dispongono di queste informazioni cruciali prima del viaggio, saranno in grado di organizzare il loro viaggio come meglio credono, rendendolo molto più confortevole. Possono adattare il loro itinerario, scegliere un percorso meno congestionato, evitare la folla o privilegiare le ore di minor traffico, riducendo così notevolmente lo stress e aumentando il comfort.


Nei momenti di forte affluenza, anche se i passeggeri decidono di comunque utilizzare il trasporto pubblico la situazione sarà più facilmente vissuta - con piena consapevolezza dei fatti.

In questo modo è possibile migliorare l'esperienza quotidiana dei passeggeri del trasporto pubblico, e quindi la loro soddisfazione, semplicemente comunicando i livelli di occupazione in tempo reale.


Comunicare sulla digitalizzazione e l'innovazione ai viaggiatori


Comunicare il miglioramento dei servizi di mobilità, grazie alla diffusione dei dati di affluenza in tempo reale è importante per le politiche pubbliche e contribuisce in particolare allo sviluppo del MaaS (Mobility as a Service). Ciò contribuisce a garantire un servizio unificato nel contesto della multimodalità (1) e testimonia gli sforzi di digitalizzazione compiuti dagli operatori e dalle Autorità organizzatrici.

La rete dei trasporti può brillare dimostrando di innovare in questo settore, di essere all'avanguardia nelle nuove tecnologie e di offrire soluzioni sempre più rilevanti per i passeggeri!

Fornendo informazioni accurate sulla frequentazione e migliorando l'esperienza e i servizi offerti ai passeggeri, il trasporto pubblico può diventare un'opzione più attraente per le persone! L'obiettivo è accelerare la transizione verso una forma di mobilità più sostenibile, che incoraggi i viaggiatori a utilizzare il trasporto pubblico ogni giorno per spostarsi: una modalità di trasporto dolce e rispettosa dell'ambiente.


Volete saperne di più sulle soluzioni di conteggio di Affluences per il settore dei trasporti? Contattateci per essere messi in contatto con il nostro esperto in materia.



Fonte :

12 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page